Il VMPCS1, Programma di Screening e Diagnosi Precoce per la Neoplasia Pancreatica (Studio VMPCS1), è uno studio di screening al fine diagnostico e valutazione a lungo termine in soggetti ad alto rischio ereditario e non per neoplasia pancreatica.

La Neoplasia Pancreatica è una malattia mortale nel 90% dei casi e al momento attuale la sola speranza di incrementare la sua sopravvivenza in modo significativo è la diagnosi precoce.

Alcune sindromi genetiche sono associate ad aumentato rischio di tumore pancreatico, pertanto lo Screening in tali famiglie al momento attuale diventa mandatorio. Parimenti esistono fenotipi non ereditari ad alto rischio per stile di vita o alterazioni geniche che possono avere un incremento di rischio di sviluppare una Neoplasia Pancreatica 16-57 volte superiore rispetto alla popolazione generale.

Uno Screening sistematico in tali casi comporta una possibilità di eseguire diagnosi precoce fino a circa 20% dei casi studiati.

Il Nostro Gruppo di ricerca Multidisciplinare, attento a tali problematiche, propone, attraverso uno studio biologico molecolare e di imaging ecografico e/o TC/RMN, di valutare tutte queste popolazioni ad alto rischio come descritto di seguito al fine di cambiare radicalmente le opzioni di cura e cercare di raggiungere la guarigione completa dopo l’eventuale diagnosi precoce di Neoplasia Pancreatica.

Il presupposto di una osservazione a lungo termine di tali popolazioni, consente di investigare alterazioni geniche ed enzimatiche come marcatori predittivi al fine di identificare un pannello di biomarcatori utile per la diagnosi precoce (i.e. microRNA). Pertanto sono da prevedersi prelievi ematici seriati nel tempo per il raggiungimento di tale scopo.

Criteri di Elegibilità

Si identificano 3 gruppi fenotipi da sottoporre a monitoraggio biochimico/ strumentale:

  • Soggetti con anamnesi familiare di neoplasia pancreatica con 2 o più familiari affetti da neoplasia pancreatica.
  • Soggetti con anamnesi familiare di neoplasia pancreatica con diagnosi in età inferiore a 50 anni.
  • Soggetti fumatori e con anamnesi di alcolismo o attuale consumo alcolico > 1 litro/die
  • Soggetti con Obesità Moderata/Severa, regime dietetico disequilibrato e/o consumo alimentare di Carni > 500 g/settimana
  • Soggetti con anamnesi personale di pancreatite ricorrente
  • Soggetti con pregressa diagnosi sospetta o provata di neoplasia pancreatica intraduttale papillare mucinosa
  • Soggetti con Sindrome di Peutz-Jeghers.
  • Soggetti con mutazioni della linea germinale BRCA-2, BRCA-1, PALB2, PRSS o p16.

Criteri di Esclusione

  • Comorbidità mediche o coagulopatie che possono controindicare esami endoscopici
  • KPS<60
  • Soggetti con pregressa resezione pancreatica completa o parziale
  • Soggetti con gastrectomia parziale o completa sec Billroth I e II
  • Soggetti con restringimento o ostruzione del tratto superiore GI
  • Soggetti con aspettativa di vita minore di 5 anni per coesistenza di altre forme tumorali o AIDS
  • Soggetti non interessati allo screening o non abili a firmare un regolare consenso informato (i.e. soggetti con forme di demenza)
  • Pazienti con anamnesi positiva per neoplasia pancreatica o sospetta sulla base di valutazioni cliniche, laboratoristiche  (Ca19.9) o strumentali
  • Soggetti in gravidenza
  • Soggetti con anamnesi di insufficienza renale (creatinina sierica > 2.0 mg/dl o eGFR < 30 ml/min), insufficienza renale acuta, cirrosi epatica, epatite cronica.
 

Il Responsabile all’ interno di Ca.The.Dra. che si occupa della Prevenzione sullo Screening CA Pancreas è il Dr. Andrea Mancuso.

Associazione Nastro Viola & Ca.The.Dra.

L'Associazione Nastro Viola sostiene la ricerca per lo Screening CA del Pancreas promosso dal Dott. Andrea Mancuso, ed in virtù di ciò la suddetta Associazione sarà tra i Main Partner del Convegno che si terrà il 26-27 Giugno 2015 a Roma presso l'Accademia Tedesca a Roma.

L’Associazione senza fini di lucro Nastro Viola è stata costituita per volontà di cinque persone che hanno perso un famigliare a pochi mesi dalla diagnosi a causa di un tumore al pancreas.

Il Cancro al Pancreas viene considerato come un tumore “raro” ed è tra i più aggressivi. Viene spesso definito come un killer silenzioso in quanto i sintomi sono spesso molto vaghi e scambiati per patologie meno gravi. Purtroppo proprio per questo motivo al momento della diagnosi la situazione del paziente appare spesso molto grave ed in molti casi la situazione precipita nel giro di pochi mesi.

Il suo intento è quello di raccogliere fondi per la ricerca, creando borse di studio aventi come fine il combattere questo tumore infausto e devastante.

L’Associazione Nastro Viola ha sede operativa a Travagliato (BS) e sono presenti altre sedi anche in Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Lazio.