Screening CA Colon e Colon-Retto

I tumori del colon-retto sono il secondo tumore più frequente nelle donne dopo quello della mammella e il terzo negli uomini dopo quello della prostata e del polmone. Uno dei segni più precoci del tumore è la presenza di sangue occulto nelle feci che può precedere anche di diversi anni la comparsa di qualsiasi altro disturbo.

Se diagnosticato precocemente, il tumore del colon ha una probabilità di guarigione quasi del 100%.

La ricerca del sangue occulto fecale è un esame semplice e non invasivo che permette di rilevare nelle feci la presenza di sangue non visibile ad occhio nudo. Il test consiste nella raccolta di un piccolo campione di feci con un apposito kit. L’esame viene consigliato a tutti (uomini e donne) dopo i 45 anni, indipendentemente dalla presenza di sintomi intestinali e indipendentemente dalla familiarità per neoplasie del colon.

Rispetto al test fatto su tre campioni, il nostro Kit si differenzia per la facilità e comodità di esecuzione (non serve seguire diete o procedure particolari prima dell’esame), ma soprattutto per l’alta sensibilità ed affidabilità.

L'esperienza scientifica ci dice che la ricerca del sangue occulto fecale può essere efficace per prevenire il cancro del colon-retto, suonando il campanello di allarme più importante in questa malattia.

Se il test per il sangue occulto è positivo, deve essere fatta al più presto una colonscopia. L’endoscopia del colon, effettuata in narcosi, è l’esame che permette di esplorare la mucosa del grosso intestino ed identifica con sicurezza la fonte del sanguinamento. In presenza di polipi o piccoli tumori, è possibile asportarli direttamente durante l’esame. La colonscopia permette inoltre la diagnosi differenziale con altre possibili fonti di sanguinamento dal retto quali varicosità anali, emorroidi, angiodisplasie, ecc.

In caso di carcinoma del colon il trattamento è chirurgico, adiuvato o meno da protocolli di terapia oncologica. La chirurgia è sicura e per lo più effettuata con tecniche mini-invasive con ridotta degenza e ridotto dolore postoperatorio.

In caso di maggiore invasività si applicheranno, dopo la terapia chirurgica del caso, protocolli chemioterapici individualizzati.

Il Responsabile all’ interno di Ca.The.Dra. che si occupa della Prevenzione sullo Screening CA Colon e Colon - Retto è il Dr. Fabrizio Montagnese.